risorse web

 

Dalle Origini ad oggi

gruppo1
home
Nel 1993  un piccolo gruppo di ragazzi 15enni, dopo aver acquistato delle pistole giocattolo alimentate a gas,decidono che invece di sparare a dei barattoli o a dei bersagli di cartone sarebbe stato bello attuare un gioco dove i bersagli sarebbero stati loro stessi.

 

Dato che gli ambienti boschivi non gli  mancavano di certo si sonosubito recati nelle colline che circondavano il paese per mettere alla prova le loro abilità.
All 'inizio avevano solo delle pistole e una manciata di pallini, si dividevano in due squadre e una cercava l' altra cercando di colpire gli altri senza limiti di tempo o altro. A mano a mano che giocavano cominciarono a sostituire i jeans con delle mimetiche e piano piano comprarono cinturoni,borracce e zaini andandoli a cercare nei piccoli mercatini o negozietti.

 

 

 

 

Nel 1997 decisero di darsi un nome e dopo un mini referendum scelsero ATTACK GROUP, realizzarono lo stemma e lo cucirono sulle mimetiche (peccato il colore non del tutto mimetico!!!!!). Finalmente compirono i 18 anni e presa la patente ecco la prima vacanza da soli nella mitica Riccione dove in una piccola edicola notano la rivista che avevano sempre sognato, SOFT AIR ADVENTURES, che era al suo 12° numero. Ordinati anche gli arretrati si fanno inserire nella directory, "E' fatta!!!!" pensano, ora anche loro erano qualcuno a livello nazionale, tutti possono chiamarli per giocare ed anche loro potevano tenersi informati su cosa accadeva a livello italiano e non solo.

 

 

Ora il vero problema erano le ASG , infatti solo 4 dei 14 iscritti ne possedevano una, ma a questo provvede l'ARMATA BRANCALEONE di Perugia che gli vende i fucili usati con prezzi accessibili anche a semplici studenti quali erano. Nasce così un profondo legame tra questi due club  che permetteva ai componenti dell' ATTACK GROUP di giocare affinando le loro tecniche di squadra fino a ricevere anche qualche complimento.

 

 

Ora sono veramente pronti, riescono a comunicare benissimo in azione, ognuno comprende il proprio ruolo e data la loro età ( 20 anni di media) sono più allenati di altri team dove militano molti papà 40enni. Quello che mancava e che non tarda ad arrivare è la chiamata di un altro club per partecipare ad un torneo, infatti nel Giugno del 1997 il club "PITBULL" di S. Severino Marche li chiama per la chiusura stagionale. Occorrente:  8 elementi, bussola e tanta voglia di camminare.

 

patch

 

L' ultimo passo fatto dall 'ATTACK GROUP è avvenuto nel Gennaio del 2006 quando da un club che non esisteva diventa un associazione sportiva dilettantistica. Attualmente nel club militano 20 iscritti registrati all 'Associazione Sportiva Dilettantistica

"ATTACK GROUP"

 

  

attr

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

torneo

 

Successivamente è stato realizzato nel Maggio del 2003 il loro primo torneo che da quella data sarà il loro punto fisso visti i numerosi consensi raccolti.